21 SETTEMBRE A ROMA

CONCELEBRAZIONE EUCARISTICA PRESIEDUTA DAL CARD. DE DONATIS IN RENDIMENTO DI GRAZIE NEL XXV ANNIVERSARIO DI FONDAZIONE NELLA BASILICA DI SAN MARCO AL CAMPIDOGLIO, A PIAZZA VENEZIA

Ora è tempo di gioia, ora è tempo di grazie: è festa per il primo giubileo di fondazione dell'Istituto religioso delle Suore del Bell'Amore. Un anno speciale questo che ci ha dato varie occasioni per tornare a Dio con un rendimento di grazie per essersi fatto ancora una volta, nella storia, prossimo, aprendo un nuovo sentiero perché nessuno può restare escluso dal suo amore. Il 21 settembre, per questa ragione, la Madre con diverse suore di varie comunità, con sacerdoti, seminaristi, giovani e diversi laici della famiglia del Bell'Amore, insieme ad alcuni amici delle comunità, hanno innalzato a Dio il loro rendimento di grazie nella solenne concelebrazione eucaristica presieduta da Sua Em.za il Card. Angelo De Donatis, Vicario del Santo Padre per la Diocesi di Roma. A fare gli onori di casa, il parroco, Mons. Renzo Giuliano che, con gioia, ha aperto le porte di una delle più antiche Basiliche romane.

Tempo per ringraziare, come ci ha ricordato il Cardinale e tempo per chiedere perdono per quante volte non si è corrisposto a Dio nella misura del dono ricevuto, tempo quindi per ricominciare con rinnovato slancio, per farsi strumenti per la Chiesa e per il mondo di oggi dell'Amore Bello, che è Dio stesso, Dio Comunione di Persone, che chiama a sé l'umanità. Il Cardinale ha ancora colto lo spunto dal Vangelo della XXV Domenica del Tempo Ordinario per sottolineare la centralità delle "relazioni" nella vita del cristiano.

Bello incontrarsi, per quest'occasione, provenienti da diverse parti, nonostante non sia stato possibile essere presente per tutti coloro che lo avrebbero desiderato, ci si è ritrovati così da diverse province siciliane, dalla Campania, dal Molise, dall'Abruzzo, dal Veneto, dal Piemonte, dalla Lombardia, dalla Liguria, dalla Baviera…

Quanti hanno poi avuto la possibilità di fermarsi anche domenica, hanno potuto partecipare alla preghiera dell'Angelus in piazza San Pietro, con Papa Francesco che, nell'occasione, ha saluto le Suore del bell'Amore nel 25° della Fondazione.

Clicca per vedere le foto 21-22 settembre 2019

 

 


Print